Honda Jazz 2015

2015 Honda Jazz

  1. Introduzione: la terza generazione di Honda Jazz definisce nuovi standard nel segmento B
  • Vettura più lunga che offre uno spazio interno senza eguali ed una maggiore versatilità
  • Nuova piattaforma e nuovo telaio che offrono un’esperienza di guida dinamica
  • Nuovo motore estremamente efficiente e nuovo sistema di trasmissioni
  • Design esterno originale e accattivante con abitacolo rifinito
  • Nuovo sistema di infotainment Honda CONNECT basato su App
  • Gamma completa di dotazioni di sicurezza avanzate

La terza generazione della rinomata e versatile berlina compatta di Honda – la nuova Jazz 2015 – è destinata a definire nuovi standard nel segmento B con spazi interni, versatilità, finiture e tecnologie di categoria superiore.

La nuova Jazz gode dell’eccellente reputazione delle versioni che l’hanno preceduta. Quest’auto globale, conosciuta in alcuni mercati anche con il nome di “Fit”, ha venduto oltre 5 milioni di esemplari in tutto il mondo dal 2001, anno in cui il modello della prima generazione fu introdotto e, oggi, è prodotta in sette nazioni. Pur mantenendo la linea classica, la nuova generazione di Jazz si contraddistingue per lo stile moderno caratterizzato da linee ben scolpite ed un nuovissimo frontale. Con un design interno ed esterno accattivante e sofisticato, la nuova Jazz è più lunga di 95 mm rispetto al modello precedente, ed ha un passo maggiore di 30 mm. La nuova piattaforma fa si che che quest’ultima Jazz è proporzionalmente più grande rispetto alla generazione precedente anche in termini di spazi interni. Appartenendo alla nuova serie di vetture globali di Honda, la nuova Jazz esprime il concept di design – Man maximum, Machine minimum – tipico della Casa. Questo concept ambisce ad offrire una soluzione compatta ma altamente efficiente massimizzando gli spazi interni per gli occupanti e minimizzando lo spazio utilizzato dall’automobile. La Jazz, lunga 4 metri, adotta un serbatoio montato in posizione centrale per offrire una spaziosità interna ai vertici della categoria per le innovative soluzioni di carico di Honda. Il sistema Honda Magic Seats® conferisce una versatilità senza paragoni offrendo alla vettura uno spazio interno unico, grazie anche alle varie configurazioni possibili dei sedili che consentono di trasportare passeggeri e bagagli. I passeggeri a bordo della vettura potranno beneficiare di un più elevato livello di finiture e di avanzate tecnologie di infotainment e di sicurezza, unitamente a un’esperienza di guida dinamica e altamente efficiente.

I materiali di elevata qualità, morbidi al tatto, e il design interno conferiscono alla vettura un look sofisticato impreziosito al centro del cruscotto, a seconda dell’allestimento, da un display touchscreen da 7’’ dotato del nuovo sistema integrato Honda CONNECT.

La nuova Jazz sarà dotata di un nuovo, potente ed efficiente motore benzina i-VTEC da 1,3 litri appartenente alla generazione Earth Dreams Technology di Honda. La guida piacevole e l’estrema maneggevolezza sono favorite dal nuovo telaio, più rigido e leggero, e dalla nuova geometria delle sospensioni, appositamente studiata per il mercato europeo. La nuova Honda Jazz, proposta con tre diversi livelli di allestimento, sarà in vendita in Europa da settembre 2015.

2. Interni incredibilmente spaziosi e ancora più versatili

  • Capacità di carico migliorata in grado di offrire una spaziosità interna ai vertici della categoria per passeggeri e bagagli
  • I passeggeri dei sedili posteriori potranno godere di 115 mm di spazio in più per le gambe.
  • La capacità di carico passa da 354 a 1.314 litri con i sedili abbattuti, fino alla linea del tetto.
  • Il sistema Magic Seats® offre quattro diverse modalità, massimizzando la versatilità
  • L’ampio portellone posteriore e la bassa soglia di carico garantiscono la facilità d’accesso

L’applicazione della filosofia di design – Man maximum, Machine minimum – di Honda garantisce alla Jazz 2015 compattezza ed elevata efficienza. La nuova piattaforma consente di adottare soluzioni di carico ottimizzate per fornire a passeggeri e bagagli una spaziosità interna ai vertici della categoria. Il serbatoio di carburante dal profilo più basso montato sotto i sedili anteriori libera spazio al di sotto dei sedili posteriori permettendo così di alloggiare l’innovativo sistema Magic Seats® di Honda. Più lunga rispetto al modello precedente di 95 mm e con una distanza tra gli assi maggiore di 30 mm, la nuova Jazz vanta una straordinaria spaziosità interna per i passeggeri – all’altezza di gambe, spalle e testa sui sedili anteriori e posteriori – che è unica nella categoria. Rispetto alle (già spaziose) Jazz precedenti, il nuovo modello offre agli occupanti dei sedili anteriori un ulteriore spazio di 30 mm all’altezza delle spalle distanziandoli di 20 mm. I passeggeri sui sedili posteriori godranno di altri 115 mm di spazio all’altezza delle gambe, 65 mm alle ginocchia e 20 mm alle spalle. La nuova Jazz offrirà inoltre ai clienti una capacità di carico ai vertici della categoria. Lo spazio nel bagagliaio è stato aumentato di 17 litri arrivando a 354 litri (VDA) con i sedili posteriori in posizione normale e 1.314 litri (VDA) con i sedili posteriori abbattuti, fino alla linea del tetto. I sedili posteriori frazionabili nel rapporto 60:40 possono essere configurati in quattro diverse modalità ottimizzando così la versatilità degli interni.

Utility – gli schienali dei sedili posteriori si ripiegano in avanti mentre le sedute si abbassano nel vano piedi posteriore, dando vita a un pavimento completamente piatto di 1.505 mm di lunghezza (80 mm più lungo rispetto alla precedente generazione Jazz).

Tall – le sedute dei sedili posteriori si sollevano bloccandosi in posizione verticale per offrire un’altezza di carico (dal pavimento al tetto) pari a 1.280 mm, permettendo di alloggiare oggetti alti dietro i sedili frontali. Oltre all’altezza, lo spazio in lunghezza disponibile in questa modalità è maggiore di 55 mm rispetto alla Jazz della precedente generazione.

Long – lo schienale del sedile anteriore passeggero si abbatte all’indietro mentre lo schienale del sedile posteriore si abbatte in avanti formando così un ‘tunnel’ per alloggiare oggetti di lunghezza fino a 2.480 mm (+ 80 mm).

Refresh – gli schienali dei sedili anteriori si abbattono al livello della seduta posteriore per dar forma a un “divano” lungo 1.580mm (+80 mm), consentendo così agli occupanti dei sedili posteriori di distendere letteralmente le gambe dopo un lungo viaggio.

Con l’ampio portellone da 1.090 mm e la soglia di carico abbassata a soli 605 mm, sarà semplicissimo accedere al bagagliaio, mentre quattro anelli al suo interno permetteranno il trasporto di oggetti in totale sicurezza.

3.  Nuova piattaforma, nuovo telaio e geometria delle sospensioni

  • Piattaforma più rigida con carrozzeria e sospensione su misura per il mercato europeo
  • Sospensione più leggera e nuovo sistema di ammortizzamento che migliora il confort di marcia
  • Nuovo sterzo elettrico “più reattivo” per un miglior feeling di guida
  • Configurazione della sospensione e nuovo sistema AHA (Agile Handling Assist) che minimizzano il sottosterzo
  • Impianto frenante a disco che garantisce un arresto sicuro e potente

Essendo parte della nuova serie globale di Honda, per la Jazz 2015 la nuova piattaforma si traduce in un peso ridotto del 12% e in una più elevata rigidità strutturale rispetto alla versione precedente. I modelli Jazz destinati al mercato europeo sfoggiano in esclusiva una carrozzeria dotata di maggior rigidità e sospensioni configurate su misura. Queste modifiche sono progettate per massimizzare il piacere di guida sulle tipiche strade europee consentendo alla sospensione e allo sterzo di funzionare con maggior precisione. Il peso più leggero dei componenti delle sospensioni – ammortizzatori MacPherson all’anteriore e barra di torsione ad H al posteriore – si coniugano con la maggiore distanza tra gli assi (+ 30 mm) per incrementare la stabilità di guida riducendo le oscillazioni in modo naturale. Oltre a migliorare il confort di marcia per tutti gli occupanti, i nuovi sistemi di ammortizzazione riducono la trasmissione delle vibrazioni dalla strada all’abitacolo, generando così una sensazione di raffinata stabilità. La sospensione anteriore vanta una nuova geometria con un centro di rollio anteriore più basso che ne migliora la stabilità, consentendo alla Jazz 2015 di essere più accurata, naturale e agile in curva. La maggiore sensazione di agilità è data dal nuovo sistema di sterzo ESP (Electric Power-Assisted Steering, servosterzo elettrico) che presenta una “velocità” di risposta aumentata del 22,5% (il rapporto di sterzo è ridotto da 18.2:1 a 14.1:1) offrendo così al conducente un maggior feeling. La sospensione posteriore vanta un centro di rollio rialzato e nuovi ammortizzatori che filtrano meglio le asperità della superficie stradale. La sensazione di maneggevolezza viene ulteriormente consolidata dal sistema AHA di Honda. Il sistema AHA è un’altra tecnologia avanzata che consente di migliorare la stabilità dinamica della vettura, in particolare in risposta a rapidi input di sterzata o a carichi elevati in curva come avviene durante le manovre di emergenza. Il sistema AHA funziona attraverso il sistema VSA (Vehicle Stability Assist, controllo della stabilità del veicolo) e applica una leggera forza frenante, impercettibile al guidatore, alle ruote interne laddove il volante sia ruotato. Ne risulta una maggiore reattività e stabilità del veicolo e una esperienza di guida più soddisfacente. L’eccezionale potenza di frenata e la stabilità della nuova Jazz 2015 sono garantite da un impianto frenante a disco che sfoggia dischi anteriori forati da 262 mm e dischi posteriori da 239 mm. Tra i sistemi di assistenza elettronica che massimizzano la potenza frenante migliorando la stabilità del veicolo troviamo: ABS (Anti-Lock Braking System, sistema antibloccaggio dei freni), EBD (Electronic Brakeforce Distribution, ripartitore elettronico di frenata), VSA (Vehicle Stability Assist, controllo della stabilità del veicolo) e HSA (Hill Start Assist, assistenza alla partenza in salita). Poggiando sulle eccellenti fondamenta offerte dai bassi livelli di NVH (Noise, Vibration and Harshness, rumore, vibrazione e ruvidità) della nuova piattaforma e della nuova sospensione, la Jazz 2015 sfoggia un isolamento acustico integrale. L’approccio omnicomprensivo di Honda alle misure NVH offre ulteriori migliorie nella riduzione dei rumori prodotti dal motore, dalla strada e dal vento. Particolare attenzione è stata dedicata all’area del cruscotto al fine di ridurre le possibili fonti di rumore. Ogni più piccolo interstizio tra i materiali isolanti è stato ridotto al minimo. Lo sterzo presenta un modulo SRS flottante che funge da ammortizzatore dinamico, e diminuisce le micro vibrazioni percepite nel volante. Le nuove coperture aerodinamiche sotto la vettura riducono il rumore prodotto dal flusso d’aria riducendo altresì la resistenza aerodinamica a livelli ai vertici della categoria. L’effetto generale di queste misure si traduce in una vettura – la Jazz 2015 – dal feeling e dal look sofisticati, dalla dinamica rassicurante e composta, oltre a finiture ai vertici della categoria.

4. Nuovo motore altamente efficiente e nuove trasmissioni

  • Nuovo e più leggero motore da 1,3 litri i-VTEC che offre prestazioni e consumi ridotti
  • Potenza max 102 CV, coppia max 123 Nm
  • Funzionamento elettronico del sistema VTC (Variable Timing Control, fasatura variabile delle valvole di aspirazione) che ottimizza la fasatura delle valvole di aspirazione
  • Cambio manuale a sei rapporti che migliora l’accelerazione e la silenziosità in marcia
  • Cambio automatico a variazione continua rivisitato (CVT, Continuously Variable Transmission) che offre una guida più simile a quella di un cambio manuale

Al lancio, la Jazz 2015 sarà dotata di un nuovo ed efficiente motore i-VTEC da 1.3 litri della generazione Earth Dreams Technology di Honda. In grado di sviluppare una potenza di 102 CV a 6.000 giri/min, il motore si coniuga con un cambio manuale a sei rapporti nel modello standard (in sostituzione della precedente versione a cinque rapporti) oppure con un cambio automatico CVT come opzione.

Il design intelligente garantisce che questo nuovo motore a iniezione indiretta a quattro cilindri i-VTEC (Intelligent Variable Timing and Lift Electronic Control, fasatura e alzata variabile delle valvole in funzione del regime del motore) offra prestazioni di guida equivalenti al precedente motore da 1,4 litri unitamente a un consumo di carburante paragonabile a un modello da 1,2 litri. La coppia massima è di 123 Nm a 5.000 giri/min.

L’efficienza generale è migliorata grazie all’adozione di: un sistema EGR (Exhaust Gas Recirculation, ricircolo del gas di scarico); riduzione degli attriti interni; tecnologia start-stop più efficiente; apertura delle valvole di aspirazione gestita elettronicamente; rapporto di compressione incrementato a 13.5:1.

Il nuovo motore da 1,318 cc presenta inoltre un peso ridotto rispetto al modello 1.4 grazie all’impiego di perni più sottili, parti mobili riprogettate, collettore di aspirazione dell’aria completamente in resina e un albero a gomiti decisamente più leggero (- 27%).

Il nuovo motore da 1,3 litri rispetta i severi standard in materia di emissioni Euro 6, registrando emissioni di CO2 a partire da soli 106 g/km, mentre il consumo di carburante è migliorato a partire da 4,6 l/100 km (a ciclo combinato) – valori raggiunti utilizzando il cambio CVT ad alta efficienza.

Scelta del cambio manuale o automatico (CVT)

Per sfruttare ulteriormente la maggiore efficienza e il peso ridotto del nuovo motore, la Jazz 2015 è disponibile con due nuovi cambi.

Il precedente cambio manuale a cinque rapporti è sostituito da un nuovo cambio a sei velocità con un più ampio ventaglio di rapporti di trasmissione elaborato su misura per la nuova Jazz. I rapporti da 1 a 5 sono più ravvicinati, offrendo un’accelerazione migliore, mentre il rapporto più alto (6a) garantisce confort di marcia e una guida rilassata minimizzando il consumo di carburante. Il rumore e la vibrazione del cambio sono stati ridotti grazie all’adozione di ingranaggi a dentatura elicoidale.

Particolare attenzione è stata prestata alla qualità e al feeling di guida del nuovo cambio. La corsa della leva è stata ridotta del 10%, un anello di sincronizzazione in carbonio è stato aggiunto alla 2a alleggerendo così del 5% il cambio mentre la resistenza della leva è stata complessivamente ridotta del 25%, a favore della fluidità e della facilità d’uso.

Dotata del cambio manuale, la nuova Jazz accelera da 0 a 100 km/h in 11,2 secondi, e raggiunge una velocità massima di 190 km/h.

Per la Jazz 2015, il rinomato cambio automatico (CVT) opzionale di Honda consiste in un’unità di recente sviluppo che offre un consumo di carburante più efficiente e una guida di gran lunga migliore. Il sistema di controllo intelligente del nuovo CVT è stato appositamente sviluppato per i mercati europei allo scopo di offrire l’immediata sensazione di linearità che ci si aspetterebbe dal cambio manuale. La velocità del veicolo quindi si avvicina maggiormente alla posizione del pedale dell’acceleratore per offrire una sensazione più diretta, mentre la velocità del motore aumenta proporzionalmente per una sensazione più lineare e progressiva.

La sensazione di guida con il cambio automatico CVT si accosta maggiormente a quella offerta dal cambio manuale grazie all’utilizzo del nuovo software di controllo offerto in esclusiva sul mercato europeo che simula sette rapporti e offre una mappatura del cambio ottimizzata. Due nuovi programmi di gestione del cambio migliorano le prestazioni della trasmissione in situazioni particolari.

Il sistema di frenata EDDB (Early Downshift During Braking) si avvale del freno motore per assistere il conducente durante la frenata. Nel momento in cui il sistema riconosce una decelerazione, una discesa o una curva con l’impianto frenante impegnato, l’EDDB aumenta automaticamente la velocità del motore per far subentrare il freno motore. Al termine di un rallentamento o di una curva, consentirà altresì una rapida nuova accelerazione.

Il sistema Fast Off, ampiamente testato per le strade a corsia multipla in Europa, analizza la velocità con cui il guidatore rilascia il pedale dell’acceleratore. Nel caso di rilasci repentini, il numero di giri del motore viene mantenuto alto per sfruttare il freno motore.

Ad esempio, il sistema Fast Off riconosce quando il conducente è in procinto di sorpassare il veicolo che lo precede ma non può completare la manovra a causa della presenza di un veicolo nella corsia accanto. Nel momento in cui il conducente rilascia il pedale dell’acceleratore per lasciar sfilare il veicolo che sopraggiunge da dietro, il sistema Fast Off mantiene elevata la velocità del motore in attesa del completamento della manovra di sorpasso.

Oltre ai suddetti vantaggi, la nuova unità CVT offre un consumo di carburante ridotto. Il cambio automatico consente al motore di operare per la maggior parte del tempo nell’intervallo di maggiore efficienza variando continuamente il rapporto del cambio anziché regolare il numero di giri del motore. Governato automaticamente dal sistema di gestione del motore, il cambio automatico seleziona la configurazione della trasmissione ottimale tra sette “rapporti” in base alla velocità del motore, alla posizione dell’acceleratore e ai comandi del conducente. I consumi vengono ulteriormente ridotti dall’ampio rapporto del cambio e dal peso ridotto: il risultato di un design estremamente razionalizzato. Gli attriti sono stati ridotti grazie a un’ottimizzata capacità della pompa dell’olio, olii a basso attrito ed a un minore attrito degli elementi rotativi.

Equipaggiata di cambio automatico, la Jazz 2015 accelera a 100 km/h in 12 secondi e raggiunge una velocità massima di 183 km/h.

5. Design esterno originale e accattivante con abitacolo rifinito

  • Nuovo frontale scolpito e dotato della mascherina anteriore “ad ala” comune a tutta la famiglia Honda 2015
  • Linea futuristica “one-motion” che crea un look solido e sicuro
  • Ampio parabrezza e profilo del gruppo ottico anteriore che aumentano la sensazione di spaziosità
  • Nuovo sistema di infotainment Honda CONNECT con display touchscreen da 7 pollici

Il nuovo design esterno allinea Jazz alla gamma di nuovi e rinnovati modelli Honda del 2015. Il frontale caratteristico evidenzia il profilo ad “ala” nella zona della griglia e dei gruppi ottici che è presente su tutta la gamma Honda 2015. Rispetto alla Jazz della generazione precedente, il nuovo modello sfoggia una linea più solida e futuristica.

Le linee marcate che emergono dalla ben definita forma a X del paraurti e della griglia anteriori si ergono – lungo il bordo inferiore dei gruppi ottici, sul cofano e lungo la linea del tetto fino allo spoiler posteriore – per poi abbassarsi fino alla fiancata inferiore del paraurti, creando un look inconfondibile.

Le linee laterali si innalzano dall’arco delle ruote anteriori per creare un effetto in movimento, che si spinge in avanti. I pannelli laterali dal profilo dinamico migliorano la presenza su strada del veicolo in ogni condizione di guida. Lo spoiler posteriore del portellone e il lunotto quasi verticale contribuiscono a creare un aspetto solido, mentre i gruppi ottici posteriori angolari accentuano il design aggressivo.

La nuova Jazz sarà disponibile in tre diversi allestimenti: base, intermedio e top. Le versioni intermedie sono dotate di cerchi in lega a 5 razze da 15’’ con un design che ispira la guida più dinamica della nuova Jazz. Le versioni top sfoggiano cerchi in lega da 16’’ dal design sportivo con cinque doppie razze argento e metallo scuro.

La nuova Jazz è disponibile in tre diverse opzioni di vernici metallizzate (Alabaster Silver, Tinted Silver e Brilliant Sporty Blue), tre vernici perlate (White Orchid, Crystal Black e Attract Yellow) e due colori (Milano Red e Sunset Orange). Brilliant Sporty Blue è un colore nuovo per la Jazz mentre Tinted Silver, Sunset Orange e Attract Yellow sono nuove vernici introdotte per la prima volta nella gamma Honda in Europa sulla nuova Jazz.

All’interno, l’abitacolo offre a tutti i passeggeri ampio spazio grazie al parabrezza che incontra il pannello del tetto in posizione molto più arretrata. Questo design, unitamente alle ampie superfici vetrate frontali, offre un’eccellente visibilità anteriore e accoglie moltissima luce nell’abitacolo, dando così a tutti i passeggeri un’ampia visuale accompagnata da un senso di sicurezza.

Il layout funzionale favorisce la concentrazione del conducente

Riflettendo il concetto che sta alla base della creazione della nuova Jazz 2015, ossia una maggiore soddisfazione alla guida, il design dell’abitacolo offre una funzionalità che incoraggia il conducente a concentrarsi sulla guida offrendo al tempo stesso uno spazio rilassante.

Il pannello centrale è leggermente angolato verso il conducente per offrire una buona visibilità e ispirare fiducia. La praticità dell’abitacolo è migliorata dall’attento posizionamento dei vani portaoggetti, unitamente a due capienti portabicchieri anteriori e un vano centrale nel bracciolo anteriore in grado di accogliere un tablet.

I materiali di qualità degli interni comprendono inserti sofisticati, un cruscotto color nero molto morbido al tatto e impreziosito da eccellenti rifiniture, eleganti rivestimenti e lucidi accenti cromati.

Lo sterzo e i sedili anteriori della Jazz offrono ampie possibilità di regolazione concedendo così al conducente una maggior libertà nel trovare la posizione di guida più comoda. Lo sterzo può essere regolato in profondità mentre il sedile del conducente può scorrere per ulteriori 36,4 mm.

Dal lato conducente, il cruscotto sfoggia un pannello strumenti a triplo quadrante, ognuno dei quali decorato con un anello luminoso “fluttuante”. In condizioni di guida efficiente, la funzione ECO Assist di Honda cambia il colore dello sfondo del tachimetro: da bianco a verde.

I comandi al volante consentono al conducente di sfogliare le diverse schermate del display LCD integrato a destra del quadro strumenti. Oltre alle consuete informazioni di viaggio come consumo di carburante, autonomia del carburante e durata del viaggio, il display visualizzerà gli “alerts” nel momento in cui si azionano i sistemi avanzati di sicurezza attiva.

Le versioni base sono dotate di serie di aria condizionata. Il display LCD audio da 5’’ posizionato al centro del cruscotto consente agli occupanti di controllare la radio, il lettore CD o i dispositivi di memoria personali attraverso il sistema audio a quattro altoparlanti da 180 watt. Le versioni intermedie sono dotate del display touchscreen da 7’’, attraverso cui è possibile accedere al sistema di infotainment Honda CONNECT, nonché dei comandi audio al volante.

Le versioni top sono impreziosite dallo sterzo in pelle, apertura senza chiave, un motore con accensione/spegnimento mediante pulsante start/stop e comandi touch per la regolazione automatica dell’aria condizionata. L’allestimento top di gamma è inoltre impreziosito da rivestimenti interni di elevata qualità con design unico, inserti morbidi al contatto con la pelle ed elementi cromati aggiuntivi.

Nuovo sistema di infotainment avanzato

Connettività avanzata e infotainment arricchiscono la nuova Jazz grazie al sistema Honda CONNECT, inizialmente introdotto in Europa su CR-V. Di serie sulle versioni intermedie e superiori.

Honda CONNECT si avvale di un’interfaccia utente basata su App che vanta le medesime funzionalità dei moderni smartphone (selezione, zoom e scorrimento). Basato su Android – il sistema operativo mobile più rinomato al mondo –, Honda CONNECT offre un accesso veloce ai servizi Internet come la ricerca, le informazioni sul traffico e sul meteo in tempo reale, i notiziari, i social media e le stazioni musicali Internet.

Il sistema Honda CONNECT è fornito con alcune App preinstallate, mentre altre sono disponibili per il download dal Centro App Honda in modo da consentire ai proprietari di personalizzare la propria esperienza di connettività. La App preinstallata “Aha” consente un comodissimo accesso a migliaia di stazioni radio – da quelle musicali a quelle dedicate all’informazione – a podcast e audiolibri così come agli aggiornamenti sui social network e ai servizi locali.

Semplice da usare e intuitivo, il sistema è accessibile dal display touch da 7” posizionato al centro del cruscotto. Per rispondere alle singole esigenze, il display può essere personalizzato con due diverse “interfacce” a scelta, permettendo così agli utilizzatori di far proprio il sistema. Le icone colorate garantiscono una navigazione semplice e veloce attraverso i menu.

Il touchscreen Honda CONNECT visualizza le informazioni sul veicolo come il contachilometri, i consumi ed il tempo di percorrenza.

Inoltre, il sistema Honda CONNECT vanta innumerevoli opzioni di sincronizzazione con gli smartphone e altri dispositivi multimediali personali: WiFi, Bluetooth, HDMI, e MirrorLink; quest’ultimo ‘riflette’ lo schermo di un dispositivo compatibile collegato per permettere di gestirlo attraverso il display integrato al cruscotto.

Disponibile di serie sull’allestimento top e opzionale sul resto della gamma, Honda offre ai clienti Jazz il sistema di navigazione satellitare Garmin. Il sistema è completamente integrato a Honda CONNECT e dotato di mappe precaricate, permettendo così agli utilizzatori di navigare anche in aree in cui la ricezione dei dati non è disponibile.

Indicazioni vocali “turn-by-turn” vengono affiancate da avanzate funzionalità di guida per assistere i conducenti nelle situazioni più difficili con facilità, mentre le immagini reali di incroci, svincoli e raccordi consentono di individuare facilmente i punti prescelti. Il sistema offre inoltre funzioni per evitare gli ingorghi in tempo reale, un indicatore del limite di velocità, un indicatore di corsia, un sistema di visualizzazione dei cartelli stradali, grafica 3D, nonché del sistema ecoRoute. L’aggiornamento delle mappe sarà gratuito per cinque anni, un vantaggio esclusivo Honda.

Sulle versioni top, la telecamera visualizza inoltre “linee guida dinamiche” che indicano il percorso dell’auto con l’angolo di sterzo stabilito.

6. Gamma completa di dotazioni di sicurezza avanzate

  • Ogni Jazz è dotata del sistema di frenata attiva in città (City-Brake Active System) per prevenire gli incidenti a bassa velocità.
  • Il sistema avanzato di assistenza alla guida ADAS (Advanced Driver Assist System) è un pacchetto di sei tecnologie finalizzate alla sicurezza attiva
  • Il nuovo sistema ACE (Advanced Compatibility Engineering, progettazione a compatibilità avanzata) punta a conquistare il massimo punteggio nei test sulla sicurezza

Come tutti i nuovi veicoli Honda venduti in Europa, la Jazz è dotata di una serie di tecnologie di sicurezza attive e passive di livello superiore, progettate per rendere la guida più facile e sicura.

Ogni Jazz venduta in Europa sarà equipaggiata del sistema di frenata attiva in città (City-Brake Active System). Appositamente progettato per contribuire a evitare o a ridurre gli incidenti a basse velocità, questo sistema si avvale di una tecnologia radar che monitora il traffico davanti alla vettura azionando automaticamente i freni in caso si avverta un imminente rischio di collisione. Il sistema è progettato per operare a velocità inferiori a 32 km/h. In caso rilevi un rischio di collisione, il sistema azionerà una prima frenata unitamente a un segnale visivo e acustico arrestando infine completamente l’auto.

Il pacchetto completo di tecnologie di sicurezza attiva ADAS (Advanced Driver Assist System) è opzionale sulla versione base ed è di serie su quelle intermedie e top. Il sistema ADAS comprende: l’allarme di collisione frontale (FCW), il sistema di riconoscimento della segnaletica stradale (TSR), il limitatore di velocità intelligente (ISA), l’allarme di superamento della corsia (LDW) e il sistema di gestione automatica dei fari abbaglianti (HSS).

Allarme di collisione frontale (FCW)

L’allarme di collisione frontale (FCW) rileva il rischio di collisione riconoscendo il veicolo (auto o camion) che precede la vettura mediante una telecamera multifunzione. Il sistema è in funzione quando la vettura procede a una velocità pari o superiore a 15 km/h. Individuando un potenziale rischio di collisione, il sistema invia al conducente segnali acustici e visivi. La distanza minima può essere regolata in base alle preferenze del conducente, il quale può decidere di spegnere il sistema.

Riconoscimento della segnaletica stradale (TSR)

Il sistema di riconoscimento della segnaletica stradale (TSR) si avvale di una videocamera multifunzione per rilevare i cartelli stradali ogni volta che la vettura avanza. Il sistema riconosce e visualizza automaticamente i segnali sullo schermo i-MID una volta superata una determinata segnaletica.

Il sistema è stato progettato per individuare i segnali circolari di limite di velocità e di divieto di transito. È possibile visualizzare due segnali stradali contemporaneamente: a destra del display, verranno visualizzati solamente i limiti di velocità mentre a sinistra, verranno visualizzati i divieti di transito e ulteriori informazioni sui limiti di velocità come, per esempio, le condizioni atmosferiche.

Limitatore di velocità intelligente (ISA)

Il limitatore di velocità intelligente unisce due sistemi di sicurezza normalmente indipendenti – il limitatore di velocità regolabile (ASL) e il sistema di riconoscimento della segnaletica stradale (TSR) – dando vita a una dotazione avanzata per la sicurezza. Il limitatore di velocità regolabile – di serie su ogni auto Honda in vendita in Europa – regola la velocità massima del veicolo a un livello impostato dal conducente.

Con l’attivazione del limitatore di velocità intelligente, la velocità massima del veicolo viene determinata automaticamente grazie all’individuazione dei limiti di velocità a opera del sistema di riconoscimento della segnaletica stradale. Quando il veicolo supera un cartello indicante un limite di velocità inferiore a quella di percorrenza, la vettura rallenterà in modo automatico e graduale, diminuendo la potenza fino al raggiungimento di una velocità massima che non superi il limite di velocità. In caso la velocità di guida superi il limite di 3 km/h o più, si azionerà un allarme acustico e il limite di velocità lampeggerà sul display. La velocità massima del veicolo – indipendentemente dal comando dell’acceleratore da parte del conducente – non eccederà questo limite. Quando la vettura supererà un segnale indicante un limite di velocità superiore, il sistema consentirà al conducente di accelerare fino al raggiungimento del nuovo limite consentito impedendogli tuttavia di superarlo. Il sistema può essere disattivato dal conducente in qualsiasi momento.

Allarme di superamento della corsia (LDW)

L’allarme di cambio di corsia (LDW) si avvale di una telecamera multifunzione per monitorare la segnaletica verticale della strada. Se la vettura devia dalla corsia attuale senza l’inserimento dell’indicatore di direzione, l’allarme di cambio corsia avviserà il conducente con segnali acustici e visivi. Il sistema può essere disattivato dal conducente.

Sistema di gestione automatica dei fari abbaglianti (HSS)

Il sistema di gestione automatica dei fari abbaglianti (HSS) funziona a velocità superiori a 40 km/h per accendere e spegnere automaticamente gli abbaglianti in base ai veicoli (auto, camion e moto) o biciclette che precedono o sono in arrivo nella direzione opposta e a seconda della luminosità ambientale. Il sistema può essere disattivato dal conducente in qualsiasi momento.

Sicurezza passiva integrata alla struttura

Tutte le Jazz 2015 incorporano il sistema ACE™ (Advanced Compatibility Engineering™, progettazione a compatibilità avanzata) di Honda come base per eccellenti prestazioni di sicurezza passiva, migliorando la protezione degli occupanti in caso di tamponamento.

Una rete di elementi strutturali collegati distribuisce l’energia d’urto in modo più uniforme su tutta la parte anteriore del veicolo, riducendo così le forze trasferite all’abitacolo. ACE™ contribuisce, inoltre, a minimizzare le probabilità che si verifichino situazioni in cui la parte anteriore del veicolo si ritrovi sotto o sopra l’ostacolo, evento che può verificarsi in caso di collisioni frontali o ad angolo con un veicolo più grande o più piccolo.

Ogni Jazz 2015 venduta in Europa è equipaggiata con sei airbag, per massimizzare la protezione degli occupanti. Gli airbag frontali, laterali e a tendina offrono avanzati design “intelligenti” e si attivano solo quando strettamente necessario.

La Jazz 2015 è progettata e costruita per ottenere il più elevato punteggio nei più recenti e severi test di sicurezza EuroNCAP.

7. I pacchetti di accessori e opzioni offrono stile, tecnologia e funzionalità

La nuova Jazz è disponibile con un ampia gamma di pacchetti di accessori e di accessori singoli che permetteranno ai clienti di impreziosire e personalizzare l’auto secondo le proprie esigenze e gusti personali.

Pacchetti di accessori

Pacchetto Sport

Lo stile sportivo di Jazz può essere ulteriormente accentuato con il nuovo pacchetto Sport. Aggiungendo le minigonne anteriori, posteriori e laterali con finitura nero lucido, e lo spoiler portellone posteriore in tinta carrozzeria si ottiene un’automobile dal feeling e dal look energico.

Pacchetto Design

Non solo ne accentua l’eleganza, il Pacchetto Design ridefinisce il look di Jazz. Il pacchetto si compone di mascherina anteriore, decorazione per portellone posteriore e specchietti laterali in Silver Metallic.

Pacchetto Convenienza

Il Pacchetto Convenienza si compone di una serie di accessori progettati per proteggere Jazz da graffi, rigature, fango e sabbia. l battitacco di design integrati, i paraspruzzi anteriori e posteriori e le protezioni paracolpi laterali proteggeranno l’auto dagli agenti atmosferici e dall’usura della superficie.

Pacchetto Illuminazione

Con il Pacchetto Illuminazione, una combinazione di diverse luci a led creeranno un’atmosfera cool all’interno del veicolo. Comprende la luce blu ambiente nella base anteriore ed i battitacco illuminati.

Pacchetto Trasporto

Il Pacchetto Trasporto è dedicato a chi ha bisogno di caricare di frequente bagagli o un equipaggiamento specifico per lavoro o per il tempo libero. Offre un’esclusiva combinazione di soluzioni di carico, tra cui un organizer con divisori e un ulteriore vano portaoggetti.

Accessori singoli

Per la nuova Jazz sono inoltre disponibili numerosi accessori singoli, come la mascherina anteriore con finitura silver metallic che conferisce alla vettura un ulteriore tocco di originalità ed eleganza.

La scelta tra i due diversi tipi di cerchi in lega consentirà alla Jazz di distinguersi dalle altre vetture. Il modello Stardust da 15’’ con superficie diamantata rivestita con vernice chiara lucida e provvista di finestrelle in finitura nero lucido. Il modello Nucleus da 15’’ sempre con superficie diamantata rivestita con vernice opaca chiara e provvista di finestrelle in finitura silver.

Il set di paracolpi laterali contribuirà a proteggere la carrozzeria della Jazz da fastidiosi graffi e rigature mentre l’originale spoiler conferirà a Jazz un look più sofisticato. Solo gli accessori di altissima qualità Honda superano gli innumerevoli test ed inoltre è completamente integrato alla carrozzeria dell’auto.

Per quanto riguarda gli interni i pedali sportivi in alluminio sono in grado di offrire un grip extra per massimizzare il controllo ed allo stesso tempo dare all’abitacolo del veicolo un look più sportivo. Con l’aggiunta di un compatto DSP (Digital Signal Processing, processore di segnale digitale) del sistema Honda 3D Sound all’impianto audio di serie, la musica viene riprodotta fedelmente migliorando l’esperienza di ascolto per regalare agli occupanti la sensazione dal vivo di una sala concerti.

Il supporto universale per tablet offre l’opportunità ai passeggeri dei sedili posteriori di intrattenersi. Le diverse posizioni che il supporto è in grado di assumere offrono la possibilità di guardare film, leggere e-mail oppure giocare a videogiochi in tutta comodità.

I proprietari di Jazz che non vogliono compromettere lo stile ed il design dell’auto quando viaggiano con il rimorchio possono installare il gancio traino smontabile Honda. Tutti i ganci traino originali Honda sono progettati per essere utilizzati facilmente e completamente compatibili e integrati ai sistemi di sicurezza ed elettrici di Honda. I clienti possono viaggiare con un rimorchio frenato a pieno carico pari a 1.000 Kg e un peso verticale di 95 Kg.

Le sicure e resistenti barre porta tutto sono disponibili per incrementare ulteriormente la capacità di carico di Jazz. Una gamma di accessori per le barre porta tutto consentono di trasportare una varietà di oggetti – dagli sci agli snowboard, passando per i carichi extra – offrendo così ai passeggeri spazio e comfort maggiori all’interno dell’abitacolo. Le barre portatutto possono trasportare fino a 30 Kg.

La rete divisoria per cani consentirà di trasportare gli animali domestici e bagagli ingombranti al sicuro nel bagagliaio dell’auto. Divide il vano passeggeri dal vano portabagagli tra il bordo superiore del divano posteriore e il soffitto del tettuccio. Un vano portaoggetti sotto il pianale del bagagliaio aumenta lo spazio di carico consentendo di custodire i singoli oggetti al sicuro.

Per il vano portabagagli, è inoltre possibile scegliere un vaschetta organizer con divisori, impermeabile ed antiscivolo, che sposa le forme del vano portabagagli ed è provvisto di bordi rialzati per proteggere l’auto da graffi e impurità.

I sensori posteriori di parcheggio rendono le manovre sicure, senza sforzo o difficoltà. Quando si avvicinano a un oggetto emettono un avviso sonoro, consentendo al guidatore di eseguire con sicurezza le manovre necessarie a destreggiarsi nel più stretto dei parcheggi.

Sono inoltre disponibili la protezione e il comfort garantiti dai seggiolini di sicurezza originali Honda per bambini di tutte le età, da 0 a 12 anni, adatti ai fissaggi ISOFIX.

I battitacco illuminati sono accessori accattivanti e sportivi che offrono all’auto un tocco personale proteggendo al tempo stesso la soglia della portiera. Realizzati in acciaio inox, è possibile scegliere tra due design: uno dotato di finiture spazzolate ed a specchio, con un logo Jazz inciso e un altro arricchito di logo illuminato a Led blu.

L’intera gamma di accessori sarà disponibile ad agosto sull’App accessori Honda originale, scaricabile dall’App Store e da Google Play.

8. Specifiche tecniche

  • I dati tecnici sono preliminari e soggetti a modifica
  • I valori correlati al consumo di carburante e alle emissioni di anidride carbonica sono soggetti a omologazione finale

Carrozzeria e telaio

Berlina a cinque porte e cinque posti a sedere con carrozzeria a costruzione unitaria. Motore a benzina offerto con opzioone di due cambi.

Motore

 

1.3 i-VTEC (benzina)

Tipo

4 valvole per cilindro

Cilindrata (cc)

1.318

Alesaggio e corsa (mm)

73,0 x 78,7

Rapporto di compressione

13,5

Potenza

102 CV a 6.000 giri/min.

Coppia

123 Nm a 5.000 giri/min.

Trasmissione

Motore

1.3 litri i-VTEC

Manuale – rapporti

6

Automatico – rapporti

Variabile con 7 “marce” simulate

Rapporti del cambio

 

1.3 litri

i-VTEC

Cambio manuale a 6 rapporti

1.3

i-VTEC

CVT

1a

3,461

2.526 ~ 0.408

2a

1,869

3a

1,235

4a

0,948

5a

0,809

6a

0,688

7a

Retromarcia

3,307

2.706 ~ 1.382

Trasmissione finale

4,625

4,992

Sospensioni e ammortizzatori

Anteriori

MacPherson

Posteriori

Barra di torsione tipo-H

Sterzo

Tipo

Pignone e cremagliera

Giri dello sterzo (da blocco a blocco)

2,67 (15’’) / 2,52 (16’’)

Raggio di sterzata (ruote)

4,9 m (15’’) / 5,2 m (16’’)

Conferenza di giro (al corpo)

5,4 m

Freni

Anteriori

A disco ventilato

Posteriori

A disco

Cerchi e pneumatici

Dimensioni dei cerchi

Pneumatici

x 15-pollici

185/60 R15 84H

x 16-pollici

185/55 R16 83H/V

Dimensioni (mm)

Esterne

(mm)

Lunghezza totale

3.995

Larghezza totale

1.694 (inclusi gli specchietti retrovisori delle portiere)

Altezza totale

1.550 (senza carico)

Passo

2.530

Capacità (litri)

Bagagli

354 (sedili in posizione) / 1.314 (sedili abbattuti, fino alla linea del tetto)

Serbatoio del carburante

40

Peso (kg)

Motore

1.3

i-VTEC

Cambio manuale a 6 rapporti

1.3

i-VTEC

CVT

Peso a vuoto in ordine di marcia

1066

1092

Prestazioni e consumo di carburante

Motore

1.3

i-VTEC

Cambio manuale a 6 rapporti

1.3

i-VTEC

CVT

Velocità massima (km/h)

190

183

0-100 km/h (secondi)

11,2

12,0

Consumo carburante ciclo urbano (l/100 km)

6,1 (15”)

6,2 (16”)

5,3 (15”)

5,5 (16”)

Consumo carburante ciclo extraurbano (l/100 km)

4,3 (15”)

4,5 (16”)

4,1 (15”)

4,5 (16”)

Consumo carburante ciclo combinato (l/100 km)

5,0 (15”)

5,1 (16”)

4,6 (15”)

4,9 (16”)

CO2 combinato (g/km)

116 (15”)

120 (16”)

106 (15”)

114 (16”)

2015 Honda Jazz2015 Honda Jazz2015 Honda Jazz2015 Honda Jazz2015 Honda Jazz2015 Honda Jazz2015 Honda Jazz2015 Honda Jazz2015 Honda Jazz2015 Honda Jazz2015 Honda Jazz2015 Honda Jazz2015 Honda Jazz2015 Honda Jazz2015 Honda Jazz2015 Honda Jazz2015 Honda Jazz2015 Honda Jazz2015 Honda Jazz2015 Honda Jazz2015 Honda Jazz2015 Honda Jazz2015 Honda Jazz2015 Honda Jazz2015 Honda Jazz2015 Honda Jazz2015 Honda Jazz2015 Honda Jazz2015 Honda Jazz2015 Honda Jazz2015 Honda Jazz2015 Honda Jazz2015 Honda Jazz2015 Honda Jazz2015 Honda Jazz2015 Honda Jazz2015 Honda Jazz2015 Honda Jazz2015 Honda Jazz2015 Honda Jazz2015 Honda Jazz2015 Honda Jazz2015 Honda Jazz2015 Honda Jazz2015 Honda Jazz2015 Honda Jazz2015 Honda Jazz