NASCE HONDA SENSING ELITE: LA NUOVA GENERAZIONE DI FUNZIONI DI SICUREZZA CON GUIDA AUTONOMA DI LIVELLO 3

Honda launches next generation Honda SENSING Elite safety system with Level 3 automated driving features
  • Honda lancia in Giappone il nuovo sistema Honda SENSING Elite
  • Sarà disponibile per la prima volta sul modello in leasing di Honda Legend Hybrid EX
  • Honda SENSING Elite prevede l’esclusivo “Traffic Jam Pilot”, la prima tecnologia di guida autonoma di livello 3 approvata dalle autorità Giapponesi
  • Altre caratteristiche includono funzionalità “Hands-off” e “Sistema di assistenza alla frenata d’emergenza”

Honda Motor Co., Ltd. ha annunciato che a partire dal prossimo 5 marzo 2021 inizieranno, in Giappone, le vendite in leasing della Honda Legend EX equipaggiata con il nuovissimo pacchetto di funzioni di sicurezza Honda SENSING Elite.

Honda è da sempre all’avanguardia nella ricerca e nello sviluppo di tecnologie di sicurezza che permettano di avere una “sicurezza globale per tutti” e favoriscano una società a zero collisioni. L’equipaggiamento del nuovissimo Honda SENSING Elite sul modello Legend Hybrid EX rappresenta lo step di livello successivo in questo processo di sviluppo di tecnologie di sicurezza avanzate e intelligenti.

Honda SENSING Elite rappresenta un’evoluzione del pacchetto Honda SENSING, ad oggi previsto di serie sull’intera gamma europea a quattro ruote della Casa di Tokyo.

Una delle nuove tecnologie “Elite” è il sistema “Traffic Jam Pilot”, la prima funzione di guida autonoma di livello 3 (guida automatizzata in un’area limitata) sviluppata da Honda e certificata ufficialmente dalle autorità governative Giapponesi per il tramite del Ministero del Territorio, delle Infrastrutture, dei Trasporti e del Turismo (MLIT)*1. La tecnologia Traffic Jam Pilot consente al sistema di bordo di guidare autonomamente l’auto in determinate condizioni, senza un’attività specifica da parte del conducente, come ad esempio nel traffico congestionato di un’autostrada*2.

Per il controllo del veicolo, il sistema determina la posizione dell’auto e le condizioni della strada utilizzando i dati delle mappe tridimensionali ad alta definizione e il sistema satellitare globale di navigazione (GNSS*3), rilevando a 360 gradi ogni oggetto che si trovi nel raggio della vettura anche tramite l’ausilio di diversi sensori esterni. Allo stesso tempo, il sistema tiene traccia dei livelli di attenzione del guidatore utilizzando la telecamera di monitoraggio montata a bordo. Sulla base dell’analisi continua di questa vasta gamma di informazioni, l’ECU (unità elettronica di controllo) opera riconoscimenti, previsioni e decisioni di guida adeguate al monitoraggio rilevato e applica un controllo di alto livello su accelerazione, frenata e sterzata. Questo fa sì che il conducente sia assistito al meglio e in ogni condizione di guida, così da avere un’andatura sempre fluida e in sicurezza. Con un focus proiettato alla massima sicurezza e affidabilità, lo sviluppo del sistema ha impiegato simulazioni ultra realistiche (con circa 10 milioni di possibili situazioni reali simulate), oltre ad effettuare diverse prove dimostrative con la guida di veicoli tester sulle autostrade giapponesi, per un totale di circa 1.3 milioni di chilometri percorsi (800.000 miglia). Per garantire la massima tranquillità alla guida, il sistema di bordo incorpora un sistema supplementare di sicurezza in grado di mantenere l’affidabilità dell’auto anche in caso di problematiche ad una qualsiasi delle funzionalità di assistenza alla guida.

L’equipaggiamento esterno, progettato esclusivamente per il nuovo modello Legend Hybrid EX, prevede luci di posizione blu ed esclusivi cerchi in lega. Diversi sensori sono incorporati nella carrozzeria così da essere invisibili alla vista e non disturbare l’estetica delle forme di questa ammiraglia, capace di unire design raffinato e dotazioni tecnologie esclusive e all’avanguardia.  

Anche gli interni sono stati sviluppati in modo da essere unici: gli indicatori luminosi di bordo di Honda SENSING Elite hanno posizione, dimensioni, colori, luminosità e dettagli accuratamente progettati, oltre ad offrire un display full LCD da 12,3“. Questo equipaggiamento è stato adottato per assicurare una comprensione sempre intuitiva dello stato di funzionamento dei sistemi di guida autonoma, permettendo al guidatore di avere sempre sotto controllo i sistemi tecnologici di bordo e intervenire immediatamente in caso di necessità.

Caratteristiche principali di Honda SENSING Elite

Funzioni ‘Hands-off’

Durante la guida su strade ad elevate percorrenze, se sono attivati i sistemi di Cruise control adattivo (ACC), Mantenimento a bassa velocità (LSF) e Mantenimento della corsia (LKAS), e vi siano una serie di condizioni di guida soddisfatte, Honda SENSING Elite consente al guidatore di non dover mantenere le mani sul volante.

  • Guida adattiva con mantenimento dell’auto al centro della corsia (ALD)

Questa funzionalità assiste la guida mantenendo l’auto al centro della corsia e adeguando la velocità di crociera rispetto al veicolo che precede.

  • Assistenza attiva al cambio di corsia (ALCA) con funzione Hands-off

Durante la guida con il sistema ALD attivo, se il guidatore conferma che ci siano adeguate condizioni di sicurezza e attiva l’indicatore di direzione, il sistema valuta automaticamente accelerazione e decelerazione e muove il volante per il cambio di corsia.

  • Cambio di corsia e sorpasso con funzione Hands-off

Durante la guida con i sistemi Hands-off ALD e ALCA attivi, Honda SENSING Elite valuta le condizioni di guida e assiste il cambio di corsia con sorpasso dell’altro veicolo. Se il sistema rileva un’auto che precede a bassa velocità avvisa il guidatore e assiste il sorpasso con contestuale rientro in carreggiata.

Traffic Jam Pilot

Se durante la guida è attivo il sistema ALD, nel caso in cui l’auto sia bloccata nel traffico e vi siano una serie di condizioni di guida soddisfatte, Honda SENSING Elite prende il controllo di accelerazione, frenata e volante valutando costantemente la presenza di ostacoli attorno al perimetro della vettura. Il sistema procede autonomamente nella guida mantenendo il veicolo in carreggiata, accelerando o frenando all’occorrenza e tenendo una distanza di sicurezza adeguata rispetto alla vettura che precede. In questa condizione di guida autonoma, il conducente può ridurre lo stress da traffico congestionato guardando, ad esempio, dei contenuti multimediali sulla plancia di bordo o azionando il navigatore per cercare una destinazione o un punto di interesse.

  • Sistema di assistenza alla frenata d’emergenza

Se il conducente dovesse non rispondere alle richieste di passaggio di consegne (disattivazione della guida autonoma e piena padronanza dell’auto in capo al guidatore) emesse dal sistema di bordo, questa funzionalità decelera gradualmente la velocità del veicolo, effettuando il cambio di corsia e fermando l’auto in sicurezza sul bordo della carreggiata. Più specificatamente, nel caso in cui il conducente non dovesse riprendere in mano la guida dell’auto e non dare segni di risposta alle sollecitazioni del computer di bordo, la funzione Traffic Jam Pilot verrà disinserita, verranno reiterati avvisi visivi, uditivi e tattili verso il conducente, intensificando gradualmente allarmi e vibrazioni al volante. In caso di mancata risposta, il sistema assisterà la decelerazione e l’arresto del veicolo attivando i segnali di emergenza e il clacson così da preallertare gli altri utenti della strada di una situazione di potenziale pericolo. Il sistema valuterà la presenza di uno spazio adeguato a bordo carreggiata dove fermare l’auto, manovrando il veicolo attraverso i cambi di corsia fino ad effettuare un arresto in totale sicurezza. *4

Interfaccia Uomo-Macchina (HMI)

L’interfaccia HM permette al guidatore di riconoscere istantaneamente lo stato di funzionamento del sistema, la situazione di guida e le richieste di passaggio di consegne emesse dal sistema. Le spie di Honda SENSING Elite sono posizionate sul volante, sulla parte superiore del navigatore di bordo e sul cassetto portaoggetti. Quando la funzione Hands-off è attivata, la spia sul volante si accende, mentre se è attivo il Traffic Jam Pilot si accendono le altre spie emettendo una luce blu. Se il sistema dovesse richiedere il passaggio di consegne, tutte le spie cambieranno tono dal blu all’arancione e lampeggeranno per inviare un messaggio di facile comprensione al conducente. Anche lo schermo full LCD da 12,3“ aiuta il guidatore a comprendere facilmente le fasi di guida autonoma, visualizzando lo stato di funzionamento complessivo del sistema, le situazioni di guida e le richieste di passaggio di consegne dal sistema di bordo al guidatore.

Le vendite selezionate in leasing di Honda Legend Hybrid EX prenderanno avvio in Giappone a partire dal 5 marzo 2021.

*1  La ricezione della designazione del tipo 3 è stata annunciata il 11 novembre 2020. Si prega di fare riferimento al comunicato stampa: https://global.honda/newsroom/news/2020/4201111eng.html

*2  C’è un limite alle funzionalità (ad es. capacità di riconoscimento e capacità di controllo) dei singoli sistemi facenti parte del pacchetto Honda SENSING Elite. Honda SENSING Elite non deve esentare i conducenti nell’utilizzare assoluta diligenza alla guida e prestare massima attenzione verso oggetti, autovetture e pedoni. A tal fine, è sempre doveroso avere il pieno controllo della vettura e poter riprendere la guida in ogni momento, prevedendo possibili inconvenienti o richieste di intervento manuale emesse dal sistema di bordo.

*3  GNSS sta per Global Navigation Satellite System, un nome collettivo per i sistemi di posizionamento, navigazione e sincronizzazione (PNT) via satellite.

*4  A seconda delle situazioni di guida rilevate, il sistema può arrestare il veicolo anche senza effettuare cambi di corsia.