La produzione della Honda Civic tornerà in Giappone: effetto della Brexit

Già dal prossimo anno la Honda trasferirà la produzione della Civic dall’Inghilterra al Giappone come conseguenza della Brexit. Il costruttore, infatti, ridurrà progressivamente le attività della fabbrica di Swindon, nello Wiltshire, per poi chiudere definitivamente l’impianto nel 2022.

Negli anni, lo stabilimento britannico si è occupato dell’assemblaggio di diversi modelli, come la Jazz, la Accord e la CR-V, ma attualmente sulle linee produttive di Swindon è rimasta solo la Civic, che già il prossimo anno potrebbe tornare a essere costruita in Giappone. Secondo quanto riportato dal Nikkei, infatti, la produzione della cinque porte dovrebbe presto essere trasferita nella fabbrica di Yorii, a nord-ovest di Tokyo.