La prossima Honda CR-V V avrà una variante ibrida plug-in

Honda CR-V V

La corrente, Quarta generazione di Honda CR-V è stato introdotta nel 2011 ed è stata ristylizzata nel 2014. La Quinta generazione Honda CR-V arriverà sul mercato nel 2017 ed è attualmente in fase di sviluppo in Nord America.

Il sito giapponese Response.jp, ha pubblicato il primo teaser del modello completamente ridisegnato, con uno stile che prende spunto dalla recente Civic X. L’immagine indica un posteriore più personale e “aggressivo”. La forma delle luci di coda sarà ispirata a quella della Civic lasciando l’attuale l’allungamento dei fari sui montanti del tetto che rendono la coda della CR-V un po’ troppo simile al design di Volvo.

Le novità continuano anche dentro al cofano, la CR-V V avrà una variante ibrida plug-in, spinta da un motore benzina a quattro cilindri da 2,0 litri combinato con un motore elettrico. Le altre motorizzazioni saranno in comune con i VTEC Turbo della Civic, più le varianti 1.6 diesel destinate solo all’Europa.

Un ulteriore “ritorno al passato” della CR-V, che nasce negli anni ‘90 come variante SUV della Civic (e non della Accord) è il fatto che la V generazione si baserà sulla nuovissima piattaforma della Civic X, e quindi le condivisioni con la berlina non riguarderanno solo i motori.

Nel dicembre 2015 era stato fotografato un muletto della CR-V, ma con un passo allungato.  Non ci sono dubbi che Honda stia considerando una versione sette posti per la prossima generazione di CR-V per mettersi in concorrenza diretta con Nissan X-Trail e Hyundai Santa Fe, che offrono già le varianti a 5 e 7 posti.

(via: indianautosblog.com )