La F1 vista col cuore

Dichiarazioni ardite da parte del responsabile corse della Honda, convinto che la McLaren recupererà terreno sui primi già in questa stagione.

Fernando Alonso climbs from his car on the grid.

Se la McLaren tentenna e attende, parlando di “un certo tempo necessario per crescere” e i piloti – non ultimo Jenson Button che dopo il Gp di Barcellona ha definito un incubo l’attuale monoposto inglese – realisticamente ammettono che la situazione è alquanto problematica, di tutto altro tenore sono le parole, meglio dire i proclami, del partner motoristico Honda, leggermente “fuori dalla realtà” nel continuare ad ostentare un ottimismo che non trova riscontri in pista.

Il direttore di Honda Motorsport, Yasuisha Arai ha dichiarato che già quest’anno potremo vedere una McLaren-Honda a ridosso di Williams e Ferrari senza scomodare ancora, per carità, la Mercedes.

“La Honda è felice dei progressi fatti fino ad ora e già a Monaco potremo lottare per la zona punti. Silverstone invece sarà una…

View original post 127 altre parole