La casa giapponese ha stanziato circa 275 milioni di euro per migliorare la sua fabbrica europea

HUM - 2012 Civic Production

Honda investirà oltre 200 milioni di sterline (circa 275 milioni di euro) in nuove tecnologie di produzione e processi per migliorare le sue fabbriche europee. Lo stabilimento di Swindon, in Gran Bretagna, fiore all’occhiello della casa giapponese, diventerà il centro di produzione globale della prossima generazione della Honda Civic a 5 porte che sarà prodotta per il mercato europeo ed esportata verso i mercati chiave globali. L’impianto di Swindon ha una capacità annua di 250.000 unità: attualmente produce la Civic a 5 porte, la Civic Tourer e la CR-V. Dalle sue linee uscirà, a partire dalla metà del 2015, anche la sportivissima Civic Type R, mentre la CR-V sarà successivamente spostata in Canada.  “Attraverso la trasformazione dello stabilimento di Swindon in un impianto di produzione globale per la Civic a 5 porte, la Honda sta dimostrando il suo impegno a lungo termine per la produzione nel Regno Unito e in Europa”, ha dichiarato Jason Smith, direttore della fabbrica inglese

HUM - 2012 Civic Production

(via: alvolante.it )