Honda pensa alla nuova CR-Z come concorrente della Toyota GT86 e Subaru BRZ

( articolo originale: Motor Trend )

New-Honda-CR-Z-rendering

(rendering nuova Honda CR-Z)

Honda potrebbe fare qualcosa di più eccitante della nuova Honda Civic Type R che sta per strappare il record del Nurburgring per le auto a Trazione Anteriore, in meno di 8 minuti, alla Renault Megane RS ?

Si, la nuova generazione della Honda CR-Z !

Tutte le indicazioni da una fonte vicina a Honda puntano in quella direzione. Ma è necessario premettere che la nuova Civic Type R di cui si sta parlando è quella costruita non sulla piattaforma della Civic europea che deriva dalla Jazz e ha il serbatoio centrale all’auto. La nuova CR-Z avrà un nuovo pianale dedicato a tutte le medie globali (quindi la Civic USA e JDM e l’Insight, come già ora). L’attuale CR-Z ha un aspetto estremamente sportivo, ma a parte pochi mercati dove è presente la versione Mugen da 200cv, non ha saputo replicare in prestazioni stradali il potere evocativo della linea Un altro fattore critico che ha frenato la CR-Z è stato il lancio della Toyota GT86 e Subaru BRZ nell’aprile del 2012. "Piacere di guida, buona potenza, look sportivo, prezzo basso e consistenti cifre di vendita globale hanno inviato un’onda d’urto alla sezione Ricerca e Sviluppo di Honda" dice il nostro insider. Appena due mesi dopo lancio della cosiddetta “Toyobaru”, al centro R & D Honda di Tochigi a nord di Tokyo, hanno approntato un prototipo di CR-Z con il motore 2.0 della vecchia Civic Type R. Quella storia è trapelata, e la stampa internazionale aveva parlato di CR-Z Type R. Ma la concept era presto scomparsa da piani di Honda perché si stava già pensando alla nuova piattaforma della nuova generazione. Honda sta pensando di fare della nuova CR-Z a livello globale quello che ora è solo la Civic Type R in Europa: il modello top sportivo della gamma media. La nuova CR-Z dovrebbe essere venduta a un prezzo inferiore di quello della corrispondente Civic Coupè (SI in nord America) e con il pianale accorciato della stessa auto, tanto di renderla poco più lunga dell’attuale versione in modo da non sovrapporre i due modelli (problema che solo in Europa non esiste dato che la Civic Coupé non è più importata). Si prevede di impiegare un motore Turbo da 1,5 litri, iniezione diretta, 4 cilindri abbinato al nuovo sistema Sport Hybrid i-DCD e un cambio a doppia frizione a 7 marce. Il cambio manuale non sarà più offerto. La Potenza totale del sistema raggiungerà 220 CV, mentre la combinazione turbo-ibrida permetterà consumi bassi e emissioni più pulite. Sono quasi 100 CV in più rispetto l’attuale CR-Z. Per sfruttare le economie di scala con le altre Civic è probabile che la produzione sarà gli Stati Uniti, il che aiuterà a mantenere i prezzi sotto $30.000 (sul mercato USA…). Il nostro insider ci dice che la nuova CR-Z è prevista per il 2016, circa un anno dopo le sue “sorelle” nuova Civic e Insight che debutteranno nel 2015. Data non casuale, visto che è praticamente in contemporanea con la nuova generazione di GT86 e BRZ previste solo qualche mese dopo. Il nuovo impegno in F1 e l’imminente lancio NSX stanno riportando Honda alla sportività che le compete, e la nuova CR-Z sarà la sua icona.

21151_Civic_Type_R_testing

( nuova Honda Civic Type R 2015 )

 

(Toyota GT86 vs Honda CR-Z)

(Toyota GT86 vs Honda CR-Z)